Scegli la tua lingua
  • Deutsch

    Sämtliche Inhalte auf der CPN-Website sind auf Englisch verfügbar. Einige Inhalte, wie z. B. Produktbeschreibungen, aktuelle Produkteinführungen und einige technische Artikel, sind ebenfalls auf Deutsch, Spanisch, Französisch, Italienisch und Niederländisch erhältlich. Wählen Sie in der Liste oben Ihre Sprache aus, damit sämtliche darin verfügbaren Inhalte automatisch entsprechend Ihrer Wahl dargestellt werden. Ansonsten wird als Standardsprache Englisch verwendet.

  • English

    All content published on the CPN website is available in English. Some content – such as product descriptions, recent product launches and some technical articles – is also available in German, Spanish, French, Italian and Dutch. Choose your language from the list above and all content that is available in your language will automatically be displayed in your language, otherwise the default language will be English.

  • Español

    Todo el contenido publicado en la página web de CPN está disponible en inglés. Parte del contenido –como descripciones de producto, lanzamientos recientes de productos y algunos artículos técnicos– también están disponibles en alemán, español, francés, italiano e holandés. Elija su idioma en la lista anterior y todo el contenido que esté disponible en su idioma aparecerá automáticamente en ese idioma, o , si no, en el idioma predeterminado que es el inglés.

  • Français

    Tout le contenu publié sur le site Web de CPN existe en anglais. Une partie du contenu (comme les descriptions de produit, les lancements récents de produit et certains articles techniques) est également publié en allemand, en espagnol, en français, en italien et en néerlandais. Choisissez la langue dans la liste ci-dessus, et tout le contenu offert dans votre langue s’affiche automatiquement ; par défaut, le reste s’affiche en anglais.

  • Italiano

    Tutti i contenuti pubblicati sul sito CPN sono disponibili in inglese. Alcuni contenuti come descrizioni di prodotto, lanci di prodotti recenti e alcuni articoli tecnici sono disponibili anche in tedesco, spagnolo, francese, italiano e olandese. Seleziona la lingua dall'elenco in alto e automaticamente si visualizzeranno tutti i contenuti disponibili in quella lingua; diversamente la lingua di default sarà l’inglese.

  • Nederlands

    Alle inhoud die op de CPN-website wordt gepubliceerd, is beschikbaar in het Engels. Bepaalde inhoud, zoals productbeschrijvingen, onlangs gelanceerde producten en sommige technische artikelen, zijn ook beschikbaar in het Duits, Spaans, Frans, Italiaans en Nederlands. Kies de taal uit bovenstaande lijst, waarna alle inhoud die beschikbaar is in de gewenste taal, automatisch in die taal wordt weergegeven. Anders is Engels de standaardtaal.

Articoli tecnici

Alessandro Trovati ed EOS 7D Mark II: il vero vantaggio della velocità

Alessandro Trovati ed EOS 7D Mark II: il vero vantaggio della velocità

© Alessandro Trovati

Settembre 2014

Alessandro Trovati ha una vita frenetica. Essendo uno dei migliori fotografi sportivi italiani, viene costantemente ingaggiato da agenzie pubblicitarie e giornalistiche. Per lui, la velocità è essenziale. Una fotocamera funzionale in termini di messa a fuoco rapida e precisa, oltre che capace di garantire un'eccellente qualità dell'immagine è chiaramente essenziale per realizzare l'immagine perfetta che va sempre cercando, come spiega a David Corfield, editor di CPN...

Membro delle agenzie fotografiche Associated Press e Pentaphoto, Alessandro Trovati è rispettato come uno dei fotografi sportivi più innovativi e creativi in settori che vanno dal giornalismo alla pubblicità. Canon Explorer dal 2013, è stato recentemente ingaggiato per riprendere un incontro di allenamento di "Calcio fiorentino", sport tradizionale della città di Firenze, utilizzando la nostra nuova EOS 7D Mark II. La sua missione: dimostrare le eccellenti funzionalità di messa a fuoco della nuova reflex digitale APS-C ammiraglia Canon.

"La prima cosa che ho notato quando ho preso in mano EOS 7D Mark II è stata una sensazione di grande familiarità con la mia EOS 5D Mark III," esordisce Alessandro. "È uno dei motivi per cui amo Canon da sempre. Tutte le fotocamere sono accomunate da una storia e da un pedigree prestigioso e c'è un DNA comune che caratterizza tutti i modelli. La gestione di 7D Mark II è molto simile a quella del modello 5D [Mark III] e ciò mi ha messo subito a mio agio. È una fotocamera robusta, solida, realizzata per sopportare qualsiasi pressione. Ho capito subito che mi sarei divertito un sacco a utilizzarla."

© Julian Love

Alessandro Trovati impara a conoscere la reflex digitale EOS 7D Mark II.

Prosegue: "Volevo utilizzare EOS 7D Mark II in un modo completamente diverso rispetto a come lavoro di solito con le mie altre fotocamere (Alessandro utilizza EOS-1D X e EOS 5D Mark III) e, invece di personalizzare le diverse impostazioni, ho deciso di utilizzare la fotocamera come farebbe un semplice appassionato, per capire come si sarebbe comportata in termini di messa a fuoco e velocità non appena tolta dalla confezione. Devo dire la verità, mi ha assolutamente sorpreso. Questa fotocamera scatta a 10 fps e mantiene perfettamente la messa a fuoco, anche quando i soggetti si muovono rapidamente da sinistra a destra o viceversa. Il "Calcio fiorentino" somiglia a uno scontro tra gladiatori e le azioni sono così veloci che la fotocamera deve essere davvero ottima per consentirti di catturare l'atmosfera generale."

Il vantaggio APS-C

Utilizzando i teleobiettivi EF70-200mm f/2.8L II IS USM, EF300mm f/2.8L IS II USM ed EF500mm f/4L IS II USM, Alessandro ha notato subito un ulteriore vantaggio del formato APS-C del sensore con i suoi obiettivi serie L: il fattore di ritaglio dell'1,6x. Il sensore APS-C è piu piccolo rispetto a quello delle reflex digitali full-frame Canon ovvero, con EOS 7D Mark II, il suo obiettivo preferito da 300 mm diventa immediatamente un'ottica con campo visivo pari a 480 mm, con un incremento della portata che consente di avvicinarsi maggiormente ai giocatori senza rinunciare alla velocità di messa a fuoco. Un vantaggio per Alessandro...

"Il "Calcio fiorentino" è ricco di dettagli, dall'abbigliamento tradizionale dei giocatori alla polvere che sollevano quando si lanciano sul pallone. È uno sport che non ho mai fotografato in precedenza pertanto non sapevo bene cosa aspettarmi. Volevo che EOS 7D Mark II fosse in grado di non perdere mai di vista il cuore dell'azione. Ho visto subito che poteva farlo e questo mi ha dato molta sicurezza. Sapevo che avrei potuto seguire l'azione attraverso l'obiettivo senza preoccuparmi se gli scatti sarebbero stati a fuoco o meno. Ogni dettaglio era nitido e con un grande sensore da 20,2 megapixel, sapevo che avrei ottenuto file dalla qualità fantastica."

La splendida sequenza di immagini realizzata da Alessandro Trovati con EOS 7D Mark II mostra l'eccellenza della reflex digitale APS-C ammiraglia di Canon nelle riprese d'azione.


Alessandro scatta sempre in RAW e JPEG e preferisce importare le immagini utilizzando il software di imaging Digital Photo Professional di Canon (in dotazione con tutte le reflex digitali Canon) e poi elaborare le immagini in post-produzione con Adobe Photoshop. La tecnologia USB 3.0 offre un ulteriore vantaggio in termini di velocità, in quanto consente il trasferimento ultrarapido di immagini e lo scatto in remoto in tempo reale per le raffiche. Parlando di reattività, Alessandro ha subito notato la velocità di scatto di EOS 7D Mark II...

Super veloce, super nitida

"La velocità di scatto era eccellente," ricorda. "Era ultrarapida e faceva lo stesso rumore di EOS-1D X in modalità di raffica veloce pur essendo una fotocamera molto più piccola e leggera, il che la rende perfetta per riprese sportive impegnative, dove devi spostarti molto rapidamente. Lo sci ne è un esempio perfetto. Durante i mesi invernali, mi occupo spesso di sci per l'Associated Press e spesso vengo ingaggiato anche per realizzare immagini pubblicitarie per uno dei miei clienti, Salomon, pertanto ho bisogno di una qualità molto elevata per realizzare ingrandimenti per poster e il massimo dei dettagli per le brochure. Il sensore di EOS 7D Mark II offre una qualità elevatissima e, insieme alla velocità di scatto, tiene il passo dell'azione e funziona perfettamente in qualsiasi condizione di illuminazione. Sarei molto felice di portarla al lavoro con me in montagna. Mi è stato detto che può mettere a fuoco anche al chiaro di luna anche se non credo che ci siano sport che si svolgono in notturna attualmente..."

© Julian Love

Alessandro Trovati rivede le immagini realizzate con la reflex digitale EOS 7D Mark II.

Di nuovo dentro l'azione insieme alle impressioni di Alessandro sul mirino. Un campo visivo del 100% garantisce la massima precisione per le composizioni più complesse e l'overlay elettronico, una novità di EOS 7D Mark II, consente di vedere i punti di messa a fuoco selezionati. Ci sono 65 punti a croce su EOS 7D Mark II rispetto ai 19 disponibili sul modello precedente, EOS 7D. "Ma visto che sono un tipo tradizionale, mi piace scattare in manuale e con un solo punto di messa a fuoco," dice ridendo. "Tuttavia, posso vedere esattamente cosa succede nel mirino, che è nitido e luminoso come della mia [EOS] 5D Mark III e mostra in rosso il punto di messa a fuoco attivo mentre seguo il soggetto. Posso affermare con sicurezza che questa fotocamera è più avanzata di me!"

Non è solo il mirino a sorprenderlo. "Adoro lo schermo LCD," dice Alessandro. "È estremamente nitido e molto dettagliato ed è uno dei migliori mai prodotti da Canon fino a oggi, secondo me. Posso ingrandire e rivedere le immagini semplicemente per controllare i dettagli, anche alla luce diretta del sole."

LA REGINA DELLE REFLEX DIGITALE APS-C

Dopo un'intera giornata trascorsa a riprendere uno degli sport tradizionali più tosti, (il "Calcio fiorentino" risale al 16° secolo), Alessandro era molto soddisfatto delle prestazioni di EOS 7D Mark II e ha lodato la fotocamera per la capacità di rispondere esattamente a tutte le sue esigenze di fotografo.

"Sono ossessionato da velocità e qualità," afferma ridendo. "Una volta, le reflex digitali consentivano di fare una cosa ma non un'altra. Ma ora non è più così. EOS 7D Mark II è come una piccola EOS-1D X e offre tutte le prestazioni in metà formato e tutta la qualità senza alcun compromesso. È la regina delle fotocamere APS-C, non vi sono dubbi. È certamente una fotocamera che vorrei avere sempre con me. Gli ingegneri Canon hanno fatto un ottimo lavoro. Hanno creato una fotocamera velocissima e rivoluzionaria grazie alla capacità di riprendere 10 fotogrammi al secondo e al sensore da 20 megapixel. Ritengo che Canon abbia nuovamente alzato lo standard, proprio quando pensi che non sia possibile fare di meglio, ecco cosa propongono. Complimenti a Canon!"

EOS 7D MARK II - PANORAMICA DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI


  • Scatto continuo a risoluzione piena a 10 fps con velocità selezionabili per la raffica e modalità di scatto silenziosa.
  • Sistema AF a 65 punti a croce con iTR, AI Servo AF III, strumento di configurazione AF e leva per la selezione dell'area AF.1
  • Sensore CMOS da 20,2 megapixel con sensibilità ISO da 100 a 16.000, espandibile fino a ISO 25.600 (H1) e 51.200 (H2).
  • 150.000 pixel RGB+sensore di misurazione IR con rilevamento degli sfarfallii.
  • Intelligent Viewfinder II con ingrandimento pari al 100% con overlay elettronico, display con informazioni personalizzabili e livella elettronica.
  • Full HD 50p (PAL) 60p (NTSC) fps con Dual Pixel CMOS AF (a 30p) con regolazione manuale della velocità AF e sensibilità di tracking.
  • Codifica MP4 per operazioni di condivisione e trasferimento dei file rapide e semplici.
  • Uscita HDMI non compressa (4:2:2) con audio.
  • Migliore resistenza agli agenti atmosferici.
  • Doppio slot per schede di memoria CF e SD.
  • GPS con bussola digitale integrata.2
  • Illuminazione periferica, aberrazione cromatica, correzione della distorsione in tempo reale durante lo scatto Live View.
  • Modalità esposizione multipla.
  • "SuperSpeed" USB 3.0 per tethering ad alta velocità e trasferimento di immagini/filmati.
  • 200.000 cicli dell'otturatore.
  • Schermi di messa a fuoco intercambiabili.
  • Compensazione dell'esposizione +/- 5 stop.
  • Trasmettitore Speedlite integrato.

1 Il numero di punti AF disponibili, punti a croce e punti a doppia croce varia in base al tipo di obiettivo.

2 L'uso del GPS potrebbe essere limitato in alcuni Paesi o aree geografiche. Il GPS deve essere utilizzato in conformità con le leggi e le normative del Paese e dell'area geografica nel quale è in uso, comprese tutte le limitazioni previste per l'utilizzo degli strumenti elettronici.

Biografia: Alessandro Trovati

Alessandro Trovati

Italian sports photographer Alessandro Trovati was ‘born’ into the profession as the son of Armando Trovati – founder of the Pentaphoto agency, which has specialised in sports and advertising photography since 1978. In over 20 years of experience, with Associated Press and Pentaphoto, Alessandro has shot the world’s most important sporting events, including nine Olympics (aged 21, he was the youngest photographer commissioned at Albertville in 1992), every Ski World Cup since 1992, the Giro d’Italia, the Tour de France and many other global sports events. He has shot advertising campaigns for many prestigious international sports brands and his photography awards include ‘Best Sport Campaign’ at the Grand Prix della Pubblicità (advertising awards) in 2008 and the Ussi award for ‘Best Sporting Photo of the Year’ for his shot of the start of the triathlon at the London 2012 Olympics.



EOS 7D Mark II 360 view