Scegli la tua lingua
  • Deutsch

    Sämtliche Inhalte auf der CPN-Website sind auf Englisch verfügbar. Einige Inhalte, wie z. B. Produktbeschreibungen, aktuelle Produkteinführungen und einige technische Artikel, sind ebenfalls auf Deutsch, Spanisch, Französisch, Italienisch und Niederländisch erhältlich. Wählen Sie in der Liste oben Ihre Sprache aus, damit sämtliche darin verfügbaren Inhalte automatisch entsprechend Ihrer Wahl dargestellt werden. Ansonsten wird als Standardsprache Englisch verwendet.

  • English

    All content published on the CPN website is available in English. Some content – such as product descriptions, recent product launches and some technical articles – is also available in German, Spanish, French, Italian and Dutch. Choose your language from the list above and all content that is available in your language will automatically be displayed in your language, otherwise the default language will be English.

  • Español

    Todo el contenido publicado en la página web de CPN está disponible en inglés. Parte del contenido –como descripciones de producto, lanzamientos recientes de productos y algunos artículos técnicos– también están disponibles en alemán, español, francés, italiano e holandés. Elija su idioma en la lista anterior y todo el contenido que esté disponible en su idioma aparecerá automáticamente en ese idioma, o , si no, en el idioma predeterminado que es el inglés.

  • Français

    Tout le contenu publié sur le site Web de CPN existe en anglais. Une partie du contenu (comme les descriptions de produit, les lancements récents de produit et certains articles techniques) est également publié en allemand, en espagnol, en français, en italien et en néerlandais. Choisissez la langue dans la liste ci-dessus, et tout le contenu offert dans votre langue s’affiche automatiquement ; par défaut, le reste s’affiche en anglais.

  • Italiano

    Tutti i contenuti pubblicati sul sito CPN sono disponibili in inglese. Alcuni contenuti come descrizioni di prodotto, lanci di prodotti recenti e alcuni articoli tecnici sono disponibili anche in tedesco, spagnolo, francese, italiano e olandese. Seleziona la lingua dall'elenco in alto e automaticamente si visualizzeranno tutti i contenuti disponibili in quella lingua; diversamente la lingua di default sarà l’inglese.

  • Nederlands

    Alle inhoud die op de CPN-website wordt gepubliceerd, is beschikbaar in het Engels. Bepaalde inhoud, zoals productbeschrijvingen, onlangs gelanceerde producten en sommige technische artikelen, zijn ook beschikbaar in het Duits, Spaans, Frans, Italiaans en Nederlands. Kies de taal uit bovenstaande lijst, waarna alle inhoud die beschikbaar is in de gewenste taal, automatisch in die taal wordt weergegeven. Anders is Engels de standaardtaal.

Articoli tecnici

EOS-1D X su video: Parte 3 - Guida al sistema AE

EOS-1D X su video

Novembre 2011

La fotocamera reflex digitale Canon EOS-1D X è dotata di un innovativo sistema AE per garantire un'esposizione sempre accurata in tutte le inquadrature catturate. Il terzo di sei video sulle funzionalità della EOS-1D X da 18,1 megapixel analizza il sistema AE della fotocamera e ne illustra il funzionamento.

Nel video Mike Owen, European Professional Imaging Communications Manager di Canon Europe, descrive funzionalità e vantaggi del sistema AE della fotocamera EOS-1D X, affermando: "Il dispositivo è dotato di un sensore da 100.000 pixel suddiviso in 252 zone di misurazione. Se confrontato con il sistema di misurazione a 63 zone del modello 1D Mark IV, è possibile notare una differenza sostanziale nella qualità delle immagini catturate con le due fotocamere".

Il sistema di misurazione della fotocamera EOS-1D Mark IV era basato su sensori di misurazione in bianco e nero, mentre la EOS-1D X è dotata di un sensore a colori RGB in grado di misurare non solo le condizioni di illuminazione, ma anche le informazioni relative al colore e la presenza di volti nell'inquadratura. Dal momento che il sensore di misurazione cattura i dati RGB, esso è in grado di calcolare il colore della scena. Ciò consente di fornire informazioni sul tracking del colore al sistema AF e dati sul rilevamento del volto utilizzabili da Auto Scene Detection e messa a fuoco automatica.

Il sensore è particolarmente attento ai colori verde e giallo in quanto possono avere un impatto negativo sulla lettura dell'esposizione e causare rispettivamente sovra o sottoesposizione. Utilizzando i dati sul colore e le informazioni raccolte dai 61 punti AF, la fotocamera EOS-1D X è in grado di rilevare la posizione del soggetto nell'inquadratura e di correggere l'esposizione di conseguenza per garantire risultati ottimali. Il risultato sono esposizioni più stabili e precise rispetto a quelle di una reflex EOS di Canon.

Processore DIGIC 4 dedicato

Il sistema di misurazione della EOS-1D X è dotato di un processore DIGIC 4 dedicato in grado di gestire la grande quantità di dati di esposizione ricevuti e di elaborarli rapidamente. Le modalità di misurazione della fotocamera includono la lettura valutativa, parziale, spot e pesata al centro. Sono disponibili svariate opzioni di lettura spot: al centro, collegata al punto AF e multispot.

Le informazioni sulla distanza sono inserite direttamente nell'obiettivo dal sistema di misurazione della EOS-1D X; così facendo, la fotocamera è in grado di rilevare la posizione del soggetto nell'inquadratura e di valutarne la distanza, per un'esposizione perfetta in ogni fotogramma.

Le 252 zone di misurazione vengono anche utilizzate per la misurazione flash e consentono un posizionamento più preciso del soggetto in base alle letture pre-flash. In condizioni di scarsa illuminazione ambientale, dove alcune zone possono ricevere poca o nessuna luce (per cui potrebbe essere impossibile ottenere un'esposizione uniforme), il sensore ingrandisce ogni singola zona per effettuare la misurazione su 35 zone.

Il sistema di rilevamento del colore e dei volti viene utilizzato anche nell'algoritmo di misurazione del flash E-TTL II. Individuando un volto all'interno dell'inquadratura, la EOS-1D X può regolare con precisione l'impostazione del flash per garantire la corretta esposizione ignorando, al contempo, gli oggetti riflettenti all'interno del fotogramma che potrebbero altrimenti comportare un'esposizione flash errata.