Scegli la tua lingua
  • Deutsch

    Sämtliche Inhalte auf der CPN-Website sind auf Englisch verfügbar. Einige Inhalte, wie z. B. Produktbeschreibungen, aktuelle Produkteinführungen und einige technische Artikel, sind ebenfalls auf Deutsch, Spanisch, Französisch, Italienisch und Niederländisch erhältlich. Wählen Sie in der Liste oben Ihre Sprache aus, damit sämtliche darin verfügbaren Inhalte automatisch entsprechend Ihrer Wahl dargestellt werden. Ansonsten wird als Standardsprache Englisch verwendet.

  • English

    All content published on the CPN website is available in English. Some content – such as product descriptions, recent product launches and some technical articles – is also available in German, Spanish, French, Italian and Dutch. Choose your language from the list above and all content that is available in your language will automatically be displayed in your language, otherwise the default language will be English.

  • Español

    Todo el contenido publicado en la página web de CPN está disponible en inglés. Parte del contenido –como descripciones de producto, lanzamientos recientes de productos y algunos artículos técnicos– también están disponibles en alemán, español, francés, italiano e holandés. Elija su idioma en la lista anterior y todo el contenido que esté disponible en su idioma aparecerá automáticamente en ese idioma, o , si no, en el idioma predeterminado que es el inglés.

  • Français

    Tout le contenu publié sur le site Web de CPN existe en anglais. Une partie du contenu (comme les descriptions de produit, les lancements récents de produit et certains articles techniques) est également publié en allemand, en espagnol, en français, en italien et en néerlandais. Choisissez la langue dans la liste ci-dessus, et tout le contenu offert dans votre langue s’affiche automatiquement ; par défaut, le reste s’affiche en anglais.

  • Italiano

    Tutti i contenuti pubblicati sul sito CPN sono disponibili in inglese. Alcuni contenuti come descrizioni di prodotto, lanci di prodotti recenti e alcuni articoli tecnici sono disponibili anche in tedesco, spagnolo, francese, italiano e olandese. Seleziona la lingua dall'elenco in alto e automaticamente si visualizzeranno tutti i contenuti disponibili in quella lingua; diversamente la lingua di default sarà l’inglese.

  • Nederlands

    Alle inhoud die op de CPN-website wordt gepubliceerd, is beschikbaar in het Engels. Bepaalde inhoud, zoals productbeschrijvingen, onlangs gelanceerde producten en sommige technische artikelen, zijn ook beschikbaar in het Duits, Spaans, Frans, Italiaans en Nederlands. Kies de taal uit bovenstaande lijst, waarna alle inhoud die beschikbaar is in de gewenste taal, automatisch in die taal wordt weergegeven. Anders is Engels de standaardtaal.

Notizie

In arrivo nuovi aggiornamenti delle funzionalità per le videocamere EOS Cinema

In arrivo nuovi aggiornamenti delle funzionalità per le videocamere EOS Cinema

Settembre 2013

Canon ha annunciato molti aggiornamenti delle funzionalità che saranno disponibili a breve per le videocamere EOS Cinema…

 

Il sensore Canon Super 35 mm offre prestazioni eccezionali in condizioni di scarsa illuminazione.

Sviluppati in risposta alle richieste del mercato, gli aggiornamenti annunciati offriranno maggiore flessibilità creativa e operativa, a riprova dell'incessante impegno di Canon a supportare la continua evoluzione delle esigenze della comunità dei professionisti del video.

Flessibilità imbattibile in condizioni di scarsa luminosità con 80.000 ISO

La lunga tradizione di Canon nello sviluppo di macchine e sensori ha ispirato la creazione del nuovissimo sensore Super 35 mm per sistemi EOS Cinema, che offre prestazioni eccezionali nelle situazioni di illuminazione estremamente scarsa. In questo modo Canon estende ulteriormente l'impostazione ISO massima per EOS C500, EOS C300 ed EOS C100 dagli attuali 20.000 a 80.000 ISO. Il nuovo valore ISO massimo, ineguagliato nel settore, consentirà a chi crea contenuti creativi, come documentari, news e film, di riprendere immagini dettagliate e colorate in condizioni di luce ancora più estreme. L'utente potrà girare in incrementi di 1 stop o 1/3 di stop impostando da 320 fino a 80.000 ISO con una straordinaria libertà creativa.

 

Le capacità della EOS C500 saranno ulteriormente migliorate in risposta al feedback degli utenti.

Altri miglioramenti per la EOS C500

In risposta alle osservazioni degli utenti Canon si appresta a introdurre altri miglioramenti per la EOS C500, rivolti in particolare alle produzioni cinematografiche e teatrali.

I nuovi aggiornamenti del firmware consentiranno ai professionisti che usano la EOS C500 di girare usando spazi colore più estesi. Oltre all'attuale gamma BT.709 saranno introdotte opzioni per DCI-P3+ e la gamma Canon Cinema Gamut. DCI-P3 è uno spazio colore standard per la proiezione cinematografica digitale: la gamma DCI-P3+ consente alla EOS C500 di integrarsi senza discontinuità nei workflow studiati per questo sistema. DCI-P3+ acquisisce una gamma di colori più ampia, tuttavia non può riprodurre tutti i colori che l'attuale tecnologia del sensore è in grado di catturare; la nuova Cinema Gamut offrirà quindi uno spazio colore ancora più esteso. Inoltre, all'uscita dei terminali MON. 1/2 sarà possibile applicare una LUT per BT.709, Wide DR o DCI-P3 LUT, così da ampliare le opzioni di monitoraggio sul set.

Anche le opzioni di ripresa ad alta velocità per la EOS C500 saranno ampliate, per aumentare ulteriormente la flessibilità della videocamera. Con l'introduzione della nuova modalità 4K1K sarà disponibile un'opzione per girare fino a 120fps. Diversamente dall'attuale modalità 4K2K HRAW, in cui per creare un'immagine finale di 4096x2160 pixel registrando a velocità di oltre 60 P è necessario utilizzare un processo additivo, la nuova modalità 4K1K utilizzerà una porzione ritagliata del sensore d'immagine. Consentendo di riprendere con un rapporto dimensionale più cinematografico di 4096x1080 pixel, la nuova opzione ridurrà il rischio di artefatti di aliasing nell'immagine registrata. 4K2K HRAW rimarrà disponibile come opzione di ripresa.

Gli aggiornamenti del firmware amplieranno anche le opzioni di utilizzo della EOS C500 nelle produzioni basate su workflow ACES. Per favorire il monitoraggio sul set sarà possibile emettere un segnale 2K dal terminale MON.2, conforme al gamma ACESProxy10 e allo spazio colore ACES. Utilizzando attrezzature di monitoraggio adeguate si potrà quindi monitorare un'immagine ACES a colori direttamente sul set.

Per contrastare il calore generato nelle riprese prolungate, specie in 4K o 2K, la EOS C500 è dotata di un efficiente sistema di raffreddamento a ventola. Al fine di ridurre gli interventi della ventola e i conseguenti rumori quando si gira, la modalità di raffreddamento automatica è stata aggiornata per favorire l'arresto del sistema in corso di registrazione. Il sistema pertanto partirà in automatico per regolare la temperatura della macchina durante gli arresti delle riprese, così da garantire un raffreddamento più intenso e continuo e ridurre la possibilità che la ventola si avvii in fase di registrazione. In corso di ripresa, se necessario, la ventola potrà comunque partire in automatico per evitare pericolosi surriscaldamenti della macchina (*1).

 

Wide DR Gamma è una delle nuove funzionalità che saranno introdotte per EOS C300.

Altri miglioramenti per la EOS C300

Sulla scia degli aggiornamenti volti a migliorare l'usabilità della EOS C300 annunciati negli scorsi mesi del 2013, Canon sta introducendo una nuova serie di miglioramenti a livello di funzionalità per le riprese in solitaria, tra cui l'aggiunta di Wide DR Gamma. Lanciato per la prima volta nella EOS C100, Wide DR offre i 12 stop di gamma dinamica disponibili quando si gira in Canon Log, ma produce immagini meno "piatte" che non richiedono necessariamente interventi di post produzione o correzione colore. Una caratteristica particolarmente utile per le produzioni video con stringenti vincoli di tempo o di budget.

Gli aggiornamenti per EOS C300 offriranno anche il supporto per ottiche EF-S18 135 mm f/3,5-5,6 IS STM, con funzione di messa a fuoco automatica continua e opzioni AE ottimizzate.

 

La EOS-1D C DSLR 4K riceverà aggiornamenti volti a migliorare ulteriormente prestazioni e versatilità.

Altri miglioramenti per la EOS-1D C

Anche la videocamera 4K compatta EOS-1D C nel 2013 usufruirà di aggiornamenti funzionali volti a migliorare ulteriormente le prestazioni e la versatilità di questo dispositivo unico nel suo genere.

Usando l'innesto dell'obiettivo EF, quando si gira con ottiche Canon Cinema EF sarà possibile visualizzare l'apertura corrente (f) e archiviare i metadati dell'obiettivo. Inoltre, per migliorare la qualità d'immagine generale, le ottiche Cinema EF saranno supportate dalle funzioni di correzione dell'illuminazione periferica e delle aberrazioni cromatiche (*2).

Sempre in risposta alle richieste degli utenti Canon ha provveduto a migliorare anche il lato audio. Al momento per la registrazione audio è disponibile solo l'ingresso Mic, ma un imminente aggiornamento permetterà di selezionare tra linea e microfono, consentendo all'occorrenza di utilizzare anche una sorgente audio esterna.

 

Tutta la gamma di videocamere EOS Cinema offrirà una maggiore flessibilità operativa.

Maggiore flessibilità creativa e operativa su tutta la gamma

Canon sta intervenendo con aggiornamenti che migliorano in vari modi l'operabilità delle macchine EOS C500, EOS C300 ed EOS C100. Ad esempio, la funzione ingrandimento studiata per agevolare la messa a fuoco manuale verrà migliorata per consentire la visualizzazione ingrandita di 25 diversi segmenti dell'immagine nel mirino, invece che della sola porzione centrale. Una nuova opzione consentirà all'utente di bloccare tutte le funzioni della macchina, compreso il pulsante REC, quando l'interruttore di alimentazione è posizionato in modalità LOCK; in più sulla EOS C500 e la EOS C300 sarà possibile assegnare il controllo ISO o IRIS alle ghiere poste sul corpo e l'impugnatura della videocamera.

I miglioramenti del controllo wireless remoto per la EOS C500 e la EOS C300 consentiranno l'accesso simultaneo alla macchina da parte di due utenti: così uno potrà controllare la ripresa, e l'altro inserire i metadati, con conseguente ottimizzazione del workflow di post produzione. In più le videocamere EOS C300 e serie XF300 saranno dotate di supporto GPS tramite ricevitore GPS Canon GP-E1, che consentirà di registrare in automatico i dati GPS insieme alle riprese video.

La funzione di correzione dell'illuminazione periferica per EOS C500, EOS C300 ed EOS C100 verrà ampliata per consentire il supporto di altre ottiche con innesto EF. Riducendo l'ombreggiatura che può comparire agli angoli delle immagini, questa funzione contribuirà ad assicurare la massima qualità (*3).

 

Gli aggiornamenti per XF305 (in figura) e XF300 includono una funzione teleconverter digitale.

Aggiornamento per le videocamere serie XF300

L'aggiornamento per le videocamere serie XF300, la XF305 e la XF300, comprende la disponibilità di un nuovo paraluce con copriobiettivo incorporato e l'aggiunta di una funzione teleconverter digitale.

Disponibilità

Gli aggiornamenti del firmware per le videocamere EOS Cinema saranno disponibili dal 4Trim 2013, mentre gli aggiornamenti per la serie XF sono previsti per il 1Trim 2014.


(*1) Questo aggiornamento è stato rilasciato come upgrade aggiuntivo negli scorsi mesi del 2013 con la versione 1.0.2.1.00 del firmware.

(*2) Gli aggiornamenti per la compatibilità degli obiettivi non si applicano agli obiettivi con zoom Canon Cinema EF di fascia alta: CN-E 30-300 mm T2.95-3.7 L S/SP e CN-E 14,5–60 mm T2.6 L S/SP.

(*3) La funzione correzione illuminazione periferica non è supportata sulle videocamere EOS C500 PL ed EOS C300 PL.